Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Julian Assange è cittadino onorario di Napoli

Condividi

Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha conferito la cittadinanza onoraria a Julian Assange, giornalista e attivista australiano, imprigionato dal 2019 in Gran Bretagna.

La pergamena e la medaglia della città sono state consegnate a Stella Moris, moglie di Assange.

«Un grande onore per me, Julian e per la sua famiglia essere a Napoli, ricevere la cittadinanza onoraria per Julian.

Napoli è una importante città europea e quindi sono veramente colpita dalla mobilitazione che c’è stata e ritengo che sia fondamentale questa mobilitazione per la libertà di stampa e per l’ingiustizia che Julian sta subendo». [S. Moris - moglie di Assange]

«Assange è un giornalista che ha pubblicato atti, fatti, misfatti in larga parte che se non fossero stati considerati tali nessuno vi avrebbe dato importanza, e quindi è evidente che ha svelato uno squarcio di verità su vicende gravi che, deontologicamente, credo che un giornalista fosse tenuto a denunciare. [S. D’Angelo – Consigliere Comunale]

Aderendo ad un appello di molti esponenti della società civile internazionale, la decisione era stata approvata dal Consiglio Comunale e dalla Giunta.

«C’è stata una volontà quasi unanime di tutti i rappresentanti politici del Consiglio Comunale affinché la città conferisse la cittadinanza onoraria a Julian Assange proprio come testimonianza del suo impegno sulla libertà d’informazione. E credo che questo sia un atto importante fatto da una città, Napoli, che ha sempre visto nella libertà d’espressione un valore che va condiviso, rapportato e portato avanti.» [G. Manfredi – Sindaco di Napoli]

 

Video Comune di Napoli

 

Statistiche

Utenti registrati
137
Articoli
3209
Web Links
6
Visite agli articoli
15739640

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 1011 visitatori e nessun utente online