Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Il Cimitero delle Fontanelle riapre con «La Paranza», coop del Rione Sanità

Condividi

Sarà la cooperativa “La Paranza” a gestire il Cimitero delle Fontanelle, il gigantesco ossario situato in una cava di tufo del Rione Sanità, dove ancora in tempi recenti si praticava il culto delle “anime pezzentelle” e la devozione alle “capuzzelle”.

“La Paranza”, formata in prevalenza da ragazzi del quartiere, ha vinto una selezione pubblica promossa dal Comune di Napoli.

Parte dei lavori sono stati realizzati dal Comune di Napoli. Altri interventi saranno realizzati dalla cooperativa col sostegno di risorse private della fondazione “Con il Sud” e della fondazione “Comunità San Gennaro”.

Sono previsti anche altri lavori di riqualificazione per il sagrato della Chiesa di S. Maria del Carmine alle Fontanelle e per alcuni spazi circostanti, con un progetto curato da quattro architetti napoletani e promosso da Renzo Piano.

La riapertura del Cimitero delle Fontanelle è prevista per i primi mesi del 2024. I cittadini della III Municipalità potranno accedervi gratuitamente.

 

«E’ un bene fondamentale bellissimo, ha tante funzioni e ruoli importanti. Era chiuso da tanti anni per problemi sia di dissesto che di sicurezza. Abbiamo seguito una strada innovativa con un partenariato pubblico – privato che consentirà la valorizzazione del sito,  una opportunità di lavoro per tanti giovani del territorio e garantirà una fruizione qualificata ai tanti turisti che vorranno vedere questo luogo che è unico, iconico e rappresentativo dell’anima e della storia della nostra città. [G. Manfredi -Sindaco di Napoli]

 

 

Video Multimediale Comune di Napoli

 

Statistiche

Utenti registrati
133
Articoli
3074
Web Links
6
Visite agli articoli
14397028

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 301 visitatori e nessun utente online