In piazza del Plebiscito per la Repubblica Napoletana del 1799

Condividi

Il 19 settembre, in Piazza del Plebiscito sono partite le selezioni dei partecipanti allo spettacolo sulla Rivoluzione del 1799 con il regista Pasquale della Monaco.

Sono intervenuti circa cinquanta candidati, ma ci piace di più chiamarli “cittadini”, perché come ha chiaramente espresso il regista, qui non si tratta di mettere in scena uno spettacolo di intrattenimento, ma di tirare fuori quelle corde dell’anima che possono vibrare solo in chi ha dentro il senso dei valori del 1799 rapportati ad oggi.

Sulla scia di questa sintonia con la filosofia dell’essere del Nuovo Monitore Napoletano, che da sempre sottolinea a più voci che non abbiamo bisogno di grandi cambiamenti, ma di gente onesta, seguiranno a breve altri incontri con il regista per lavorare al progetto; una efficace rivoluzione di idee, in cui il  sangue rappresenta solo la connaturata provocazione dell’arte.

 

Erano presenti il Presidente del Consorzio Botteghe Artigiane, Claudio Pellone, che si impegnerà affinchè la rappresentazione possa tenersi in Piazza Mercato, e la Direttrice del Nuovo Monitore Napoletano, Antonella Orefice, che in collaborazione con della Monaco lavorerà alla sceneggiatura.

 

Sono sue le parole “C’é dell’eterno nell’apparente finitezza di noi stessi, ma solo chi ha la libertà nel cuore è capace di coglierlo”, parole che sintetizzano lo spirito dell'opera ed i contorni del progetto.

 

 

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
115
Articoli
2003
Web Links
6
Visite agli articoli
6848933

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 219 visitatori e nessun utente online