Discorso del dott. Federico Cafiero de Raho, Capo della Direzione Distrettuale Antimafia

Condividi

E’ da ascoltare una e tante volte il forte, vibrante intervento che il dott. Federico Cafiero de Raho, Capo della Direzione Distrettuale Antimafia (DDA) presso la Procura di Napoli, ha tenuto il 23 maggio 2012 presso il Museo di Arte Contemporanea di Capua (Caserta), per l’inaugurazione del presidio di Libera, dedicato alla memoria di Luigi Iannotta, vittima innocente della camorra, imprenditore e politico che apertamente rifiutò le richieste estorsive dei clan.

Egli si è giustamente scagliato tra l’altro contro la vigliaccheria e la paura di tanti, che permettono a pochi di spadroneggiare e di offendere la dignità e la libertà di tutti.

Ha espresso la piena disponibilità a ricevere ogni informazione esplicita o anonima, per stroncare finalmente il fenomeno camorrista, che impedisce qualsiasi sviluppo civile ed anche economico delle province di Caserta e di Napoli.

Lo Stato repubblicano libero e democratico è e sarà imbattibile.

 


 


 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
116
Articoli
2039
Web Links
6
Visite agli articoli
7195626

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 221 visitatori e nessun utente online