Escluso dalla commemorazione del padre

Condividi

Vietato criticare: escluso dalla Regione Lombardia Umberto Ambrosoli dalla commemorazione del padre Giorgio, ucciso nel '79 dalla mafia su ordine di Michele Sindona.

(La decisione è stata presa a seguito di un'intervista rilasciata a "Repubblica", nella quale il figlio del liquidatore dell'Ambrosiano criticava il Pirellone per le ultime inchieste giudiziarie che hanno coinvolto la maggioranza. n.d.r)

Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Umberto, con cui ero correlatore in un convegno a Padova su Legalità e Lotta alla corruzione e mafie. Umberto è una persona straordinaria, così come sperava il papà che lasciava questa lettera alla moglie:

"Anna cara.......

 

Qualunque cosa succeda, comunque, tu sai che cosa devi fare e sono certo saprai fare benissimo. Dovrai tu allevare i ragazzi e crescerli nel rispetto di quei valori nei quali noi abbiamo creduto [...] Abbiano coscienza dei loro doveri verso se stessi, verso la famiglia nel senso trascendente che io ho, verso il paese, si chiami Italia o si chiami Europa. Riuscirai benissimo, ne sono certo, perché sei molto brava e perché i ragazzi sono uno meglio dell’altro [...]

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
116
Articoli
2042
Web Links
6
Visite agli articoli
7203606

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 166 visitatori e nessun utente online