Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Davanti al San Ferdinando c'è via Titina De Filippo

Condividi

Attrice, drammaturga e sceneggiatrice, figlia di Eduardo Scarpetta e sorella maggiore di Eduardo e Peppino. Affianco al San Ferdinando il teatro di famiglia, da oggi c’è anche il suo nome sulla strada, una memoria che le era stata dedicata a Roma e a Palermo, e non ancora proprio a Napoli.

Via Titina De Filippo, inaugurata coni suoi eredi, è uno dei momenti di una giornata intera che le è stata dedicata il 21 dicembre 2018, e che è proseguita nel pomeriggio con la presentazione del Fondo Carloni, l’archivio di Titina De Filippo nella Biblioteca della Società Napoletana di Storia Patria, al Maschio Angioino.

«Per me la titolazione di questa strada a Titina De Filippo è indicativa di una cosa: prima di tutto, la forza delle donne di Napoli. Questo è il primo e più profondo e autentico significato di questa dedica. Le grandi battaglie che le donne sono venute compiendo, per la loro libertà, la loro dignità e la loro emancipazione.» (Nino Daniele, Ass. Cultura e Turismo Comune di Napoli).

 

 

Video Multimediale Comune di Napoli

 

 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca ad Altamura

 

Leggi tutto...

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2172
Web Links
6
Visite agli articoli
8683170

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 259 visitatori e nessun utente online