TiraDritto! A Scampia, contro la cocaina

Condividi

Otto dosi ogni mille abitanti, un fatturato di 450 mila euro al giorno.

Sono le cifre del consumo di cocaina a Napoli, numeri che fanno male e che spiegano da soli la scelta di portare qui la seconda tappa della campagna itinerante di sensibilizzazione iniziata a Roma, nel quartiere di tor bella monaca, con il senso di occupare i fortini della cocaina per sottrarli agli spacciatori e restituirli per un giorno alla legalità.

Siamo nella Villa Comunale di Scampia, e nei prossimi giorni saranno toccate altre 14 città italiane, per parlare di cocaina nei luoghi in cui viene venduta, ma soprattutto per trovare in quegli stessi territori i migliori esempi da seguire, che vanno in direzione ostinata e contraria.

Per parlare dell'impatto della droga sulle giovani generazioni si sono utilizzate modalità innovative come il "talk-street" aperto, nell'intento di portare informazione a chi di solito non vi ha accesso, e per farlo direttamente sotto le loro case, sia con esempi concreti di strade alternative, sia con testimonianze che provengono da molti e diversi contesti, uniti per l'occasione.

 

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
114
Articoli
1955
Web Links
6
Visite agli articoli
6445219

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 324 visitatori e nessun utente online