Delitti e Condannati nel Regno di Napoli (1734-1862) Presentazione Ufficiale

Categoria principale: Rivista mensile
Categoria: Rivista Mensile
Pubblicato Lunedì, 29 Settembre 2014 09:42
Scritto da Redazione Nuovo Monitore Napoletano
Visite: 7597

Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. 30 settembre 2014, ore 17.30. Palazzo Serra di Cassano, Via Monte di Dio, 14. Napoli.

I più alti esponenti della cultura napoletana presentano il nuovo libro di Antonella Orefice, "Delitti e Condananti nel Regno di Napoli (1734 -1862)".

Un parterre di eccezione per un saggio storico che già sta riscuotendo un grande successo. Il lavoro sintetizza una ricerca lunga e meticolosa in oltre 150 registri della Congregazione dei Bianchi della Giustizia, in buona parte inediti, portando alla luce, con lodevole chiarezza, fatti e persone che furono condannati al patibolo dal regime borbonico e francese tra il 1734 ed il 1862.

Con l'autrice interverranno:

Gerardo Marotta
Presidente dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Renata De Lorenzo
Presidente della Società Napoletana di Storia Patria

Guido D'Agostino
Presidente dell'Istituto Campano per la Storia della Resistenza

Gaetano Daniele
Assessore alla Cultura del Comune di Napoli

Francesco Rutolo

Giornalista