Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

"L'odio ed il bene, l'etica e l'amore; nell'unica via che da sempre governa senza fallire mai"

Condividi

L'immagine è un dipinto di Giulia Rubenni da Vinci (FI)Così, in questo periodo delicato e prospero di eventi negativi nei confronti delle umanità, apro una finestra riflessiva che vuole, attraverso la natura del pensiero, abbracciare ogni sorta di personalità.

Dicevo della riflessione...Si! Una riflessione che mi avvolge di idee riguardanti l'amore e l'odio, mentre lo specchio rimbalza nella storia e nel presente nei confronti del "potere"; il potere che nei secoli ha solamente creato distruzione, disgregazione tra le società nazionali e mondiali, ed una umiliazione ancor più dannosa, nei confronti dei più "deboli" che al tempo stesso, sono la materia e la non materia; quindi la vera via nell'abbraccio cosmico ed unica essenza del bene "ovvero le persone".

Allora l'unica vera e resistentissima forza governativa è il bene?

E' l'amore?

E le altre forze governative sono "nel passato e nel presente" l'ennesima prova dell'odio che fallisce ogni suo tentativo di ingannare mente, corpo, etica e cosmo alla nostra vera natura che, è consona ed armonica con il bene e l'unione con le altre ed innumerevoli persone?

E non è forse vero che, diverse idee ci cadono e permangono in testa solamente e "grazie" ad ideologie, mode e molto altro che ci vengono continuamente trasmesse sottoforma di marchio?

Ebbene, senza entrare nello specifico delle singole attualità, mi apro semplicemente con uno sguardo rivolto al sorriso; a quel sorriso che cambia e vince su tutti gli umori, e che auspico divenga l'unica e vera moda necessaria per stringere un patto ed un legame con tutte le diverse umanità; e perchè no!
Magari per risollevare colui, e coloro che purtroppo sono caduti, o cadranno nell'inganno dell'odio.

L'amore è l'unica e vera forza che governa infallibilmente il mondo ed il cosmo.
L'utopia come sinonimo vivo della dignità umana.

Il Dio che mi creò,
fu l'amore,
scatenatosi contro l'odio,
esibendosi con il sorriso unico e vero,
dell'infallibile bene...

 

 

 

 

In esclusiva per un paio di mesi al Nuovo Monitore Napoletano
un abbraccio fraterno dall'Emila Romagna - Alessio Carlini

 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca ad Altamura

 

Leggi tutto...

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2169
Web Links
6
Visite agli articoli
8670168

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 154 visitatori e nessun utente online