America's Cup: arrivederci al 2013

Condividi

Il bilancio della tappa partenopea della America's Cup si chiude con due successi: quello di Luna Rossa, sottolineato dal bellissimo momento del passaggio sul lungomare davanti al pubblico in festa, e quello della città, che ha dato di sè al mondo un'immagine certamente molto diversa da quelle che l'avevano messa in discussione l'anno scorso.

Il dato sportivo, dunque, consegna la coppa America ad una nuova protagonista, Luna Rossa, che vincendo domenica l'ultima regata, ha portato a casa il trofeo della tappa.

Un successo che è stato subito chiaro grazie ad una partenza lampo che ha sorpreso gli altri equipaggi e le ha permesso di prendere la testa per non lasciarla più fino alla fine.

Lo skipper, Max Sirena, si è dicharato alla fine entusiasta sia per il risultato, sia per il tifo delle  migliaia di persone, uno spettacolo che è difficile vedere anche nelle fasi finali della America's Cup.

Soddisfatto Paolo Graziano, Presidente dell'Unione Industriali di Napoli, che per il prossimo appuntamento del 2013 si aspetta di rivedere qualcosa nella gestione dell'evento, e lo stesso afferma il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che nel ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato, ribadisce che ora, dopo aver dato tanto alla coppa, ci si può aspettare di modificare qualcosa per il futuro.

Infine il commento del console statunitense Donald Moore, affidato ad un messaggio su Twitter : "il mondo intero ha visto cos'è veramente Napoli. Grazie ad America's Cup ed a chi ha lavorato per portarla qui: Congratulazioni!"

 

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
116
Articoli
2039
Web Links
6
Visite agli articoli
7200546

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 218 visitatori e nessun utente online