Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

I 50 anni di Diabolik

Condividi

L'inconfondibile sguardo di Diabolik inaugura un mese dedicato all’arte del fumetto: si è aperta al PAN, dove rimarrà fino al 6 maggio, la mostra “Cinquant’anni vissuti Diabolikamente”, per festeggiare il mezzo secolo delle avventure del Re del terrore, nato nel 1962 dalla fantasia di due signore milanesi, Angela e Luciana Giussani, sulla cui vita è stato realizzato un documentario (“Le sorelle Diabolike”), in proiezione alla mostra.

Diabolik è entrato nell'immaginario collettivo di più di una generazione, e perfino di chi non ne ha mai letto un fumetto, e questa mostra lo racconta attraverso cimeli, memorabilia, filmati d'epoca, carrellate di immagini storiche, manifesti, locandine, foto e disegni, ma anche totem interattivi da sfogliare, per ricercare immagini degli oltre settecento episodi pubblicati fino ad oggi.

Il compleanno di Diabolik è quindi anche la prima tappa del lungo avvicinamento al Comicon, in programma dal 28 aprile al 1 maggio alla Mostra d’Oltremare, durante il quale la città si arricchirà di mostre, performance e dibattiti, in collaborazione con gli istituti di cultura Grenoble, Cervantes e Goethe, e con il consolato degli Stati Uniti.

 


 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca a Napoli

La Salerno Editrice è lieta di invitarvi alla prima presentazione del volume Eleonora Pimentel Fonseca. L'eroina della Repubblica Napoletana del 1799, di Antonella Orefice, pubblicato nella collana "Profili".

L'evento si terrà a Napoli all'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano sito in Via Monte di Dio, 14, il giorno

16 Ottobre 2019 alle ore 17:30

Interverranno con l'autrice il presidente dell'I.I.S.F. Massimiliano Marotta, il prof. Luigi Mascilli Migliorini dell'Università di Napoli "l'Orientale", la prof.ssa Renata De Lorenzo dell' Università "Federico II" e il prof. Davide Grossi, ricercatore dell'Istituto Italiano Studi Storici.

 

 

 

 

 

 

 

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2164
Web Links
6
Visite agli articoli
8628350

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 296 visitatori e nessun utente online