Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

La pubblica fanatizzazione contro la Francia repubblicana

Condividi

La fanatizzazione, l’odio, la deformazione delle masse, dell’opinione pubblica napoletana e meridionale contro la Francia repubblicana e i suoi principi di libertà, di dignità, di eguaglianza (fenomeno mai studiato dai tanti eunuchi e servi dei vari potenti di turno della ricerca storica, mentre merita, meriterà indagini a tutto campo) dal 1789 al 1799 ( e oltre) si espressero non solo dai pulpiti, ma anche, ad esempio, nel teatro.

Nel volume fondamentale “La Rivoluzione Napoletana del 1799 illustrata con ritratti, vedute, autografi ed altri documenti figurativi e grafici del tempo. Albo pubblicato nella ricorrenza del I Centenario della Repubblica Napoletana a cura di da Benedetto Croce, Giuseppe Ceci, Michelangelo D’Ayala, Salvatore Di Giacomo”, edito a Napoli da Morano nel 1899 (ristampato da Tullio Pironti, Napoli, dicembre 1998, sotto l’egida dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e dai ‘Lions Club Napoli 1799’), è riportato nella Tavola VIII un esempio di censura del 1798 su un testo teatrale, di cui si dà la letterale traduzione:

“Dor. Son figliolo di famiglia…dipendo da un padre…non son libero di me stesso. (Il censore G.B. Lorenzi cancella ’libero’ e segna ’padrone’)

Dor. ….Un mese fa venne ad essi da Parigi caldamente raccomandata una Contessa con un suo fratello, i quali passar dovevano in Italia. (Il censore cancella ’Parigi’ e ‘Italia’ e impone di sostituire entrambe le due indicazioni con ‘Napoli’).

Luc. Mi piace la sua schiettezza. Non mi sembra Francese. (Il censore cancella ‘Francese’ e segna ’Raguseo’).

Pas. Son d’Italia al servizio di Mr Dumont. (Il censore, in modo comico, come ha fatto sopra con ‘Raguseo’, se non ci fossero i risvolti tragici storici, scrive “Son Barlettano al servizio al Signor Demonti’.)

Pas. Siete forse uno che paga le spie ? (Il censore cancella ‘paga le spie’ e scrive ‘ che dice i fatti altrui ?’.)

Luc. Vadasi a respirare un momento in libertà. (Il censore cancella ‘in libertà’ e scrive ’sola’.)

Dem. Tu lo sai, o ingrato, se tuo padre ha un core tiranno. (Il censore cancella ’tiranno’ e scrive ‘crudele’).

Alla fine della pagina è scritto”Si può permettere la recita, ma si badi esattamente alle variazioni’ con firma del censore

 

Statistiche

Utenti registrati
128
Articoli
2368
Web Links
6
Visite agli articoli
9917413

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 118 visitatori e nessun utente online