Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Suscitiamo l'amore per Napoli

Condividi

Lungo le vie di Eleonora Pimentel Fonseca e le altre. Da Piazza Fuga ai Quartieri Spagnoli scendendo a piedi "giù Napoli" attraverso il Petraio.

Domenica 8 gennaio 2012. Bellissima mattinata, in un clima primaverile in pieno inverno che solo Napoli ci sa regalare!

Sono molto contenta, molto emozionata per la grande partecipazione (200 persone?) e per il tipo di partecipazione: allegra, interessata. Grazie, grazie a tutti quelli che ci hanno accompagnati in questo itinerario che ha messo insieme: storia, architettura paesaggio, musica e letteratura della nostra bella città.

Un grazie particolare: ad Antonella Orefice che ci ha emozionato tirando fuori dall'oblio la memoria degli avvenimenti della Repubblica Napoletana del 1799; a "i Sud Eloquentia" con Lello Traisci - chitarra e voce, Alessandro Buffardi - basso, Tommaso Sorrentino - didgeridoo e percussioni, Lamin Darboe – percussioni che, con i loro canti popolari della tradizione Campana ri/arrangiati in chiave etnica hanno contribuito a rendere festosa questa giornata; ad Annamaria, Fabiana, Francesca e Loredana del laboratorio itinerante alla scoperta della città "gli itinerari del cigno" di legambiente Napoli Centro Antico che hanno costruito ed animato tutto questo.

Grazie infine a chi ha contribuito con le proprie foto a far crescere “ l’amore per la nostra Napoli” e a chi vorrà continuare questo “viaggio” con noi partecipando e aderendo al nostro circolo di legambiente Napoli Centro Antico.

"Napoli è la più misteriosa città d'Europa, è la sola città del mondo antico che non sia perita come Ilio, come Ninive, come Babilonia. È la sola città del mondo che non è affondata nell'immane naufragio della civiltà antica. Napoli è una Pompei che non è stata mai sepolta. Non è una città: è un mondo. Il mondo antico..., precristiano, rimasto intatto alla superficie del mondo moderno. Napoli è l'altra Europa….. la ragione cartesiana non può penetrare. [...] Non potete capire Napoli, non capirete mai Napoli. Che cosa sperate di trovare a Londra, a Parigi, a Vienna? Vi troverete Napoli. È il destino dell'Europa di diventare Napoli." C. Malaparte.

 


 


 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca a Napoli

La Salerno Editrice è lieta di invitarvi alla prima presentazione del volume Eleonora Pimentel Fonseca. L'eroina della Repubblica Napoletana del 1799, di Antonella Orefice, pubblicato nella collana "Profili".

L'evento si terrà a Napoli all'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano sito in Via Monte di Dio, 14, il giorno

16 Ottobre 2019 alle ore 17:30

Interverranno con l'autrice il presidente dell'I.I.S.F. Massimiliano Marotta, il prof. Luigi Mascilli Migliorini dell'Università di Napoli "l'Orientale", la prof.ssa Renata De Lorenzo dell' Università "Federico II" e il prof. Davide Grossi, ricercatore dell'Istituto Italiano Studi Storici.

 

 

 

 

 

 

 

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2167
Web Links
6
Visite agli articoli
8647763

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 315 visitatori e nessun utente online