Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Ferrara Napoli - Napoli Ferrara

Condividi

No al conflitto d'interessi politico, ma un bel si in favore della persona, intesa come etica e rispetto della collettività.
Sia per lo sviluppo delle attività produttive, culturali e per un sano gemellaggio legato finalmente alla “EVOLUZIONE” e non alla disgregazione della comunicazione.

“In fondo tutti vogliamo avere ragione imponendo il proprio ideale”

Mentre l'ideale collettivo di etica e di insieme va assolutamente salvaguardato, anziché allontanato.

In questi giorni, sui nostri giornali locali, ha fatto clamore la notizia dei rifiuti che dovrebbero venire accolti presso la discarica di Jolanda di Savoia, in provincia di Ferrara e mi domando:

Perchè non prendere l'occasione delle 20.000 tonnellate di rifiuti probabilmente previste per Jolanda di Savoia in provincia di Ferrara, per creare uno scambio evolutivo e socialmente interessante per la collettività?

In fondo impariamo attraverso i suggerimenti, gli esempi, attraverso la sperimentazione e l'esperienza; e migliorarsi è un diritto ed un dovere di tutti.

Crescere ed evolvere collettivamente, nel rispetto dello sviluppo economico, artistico e culturale; nonché, in primo piano, quello ambientale.

 

Sarebbe il caso ed il tempo di stringersi assieme “FIDUCIOSAMENTE” alle iniziative che portano e porteranno, ad un miglioramento delle condizioni attuali di alcune città d'Italia e quindi; ben vengano questi esempi.

Di certo, chi ha preso l'iniziativa e ha certificato la possibilità di accogliere le 20.000 tonnellate è e sarà pronto a farlo eticamente e nel pieno rispetto delle persone da Napoli a Ferrara e da Ferrara a Napoli.

Non sia solo polemica, ma motivo di rinascita e di unione, per favorire attimi di vita migliore e di nuovi progetti per la prosperità collettiva.

 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca ad Altamura

 

Leggi tutto...

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2169
Web Links
6
Visite agli articoli
8675470

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 141 visitatori e nessun utente online