L'inferiorità morale dei Napoletani

Categoria principale: Libere riflessioni
Pubblicato Martedì, 28 Aprile 2020 11:32
Scritto da Enrico Nappi
Visite: 943

Noi Meridionali siamo moralmente inferiori.

L’Italia di Feltri e Salvini, quella nostalgica del ventennio, ha teorizzato la questione del momento, che non è definire la ‘’Fase2’’ ma l'esatta e precisa inferiorità del Sud.

Non siamo inferiori tout court, né inferiori economicamente, come disse Feltri: siamo moralmente inferiori!

L'autrice della teoria è pugliese dell'86 Annalisa Chirico.

La teorica alla trasmissione televisiva di La7 "Non è l'Arena" del 26 aprile 2020, ha detto: «Feltri come ogni cittadino ha il diritto ad esprimere le sue opinioni, ha esposto un tema vero: un popolo economicamente più lento, alla lunga diventa moralmente inferiore, dal punto di vista della laboriosità, dell’intraprendenza, della voglia di fare, è più fiacco perché vive di cittadinanza».

L’ha detto con convinzione, definendo “pigri”, a dimostrazione del teorema, tutti i meridionali che non vanno al nord a lavorare, come ha fatto lei: paladina del buon esempio.

Mentre Sallusti dava del ''razzisti'' a chi non rispetta il dogma di Feltri, il Gianni Mura che non ci ha creduto fino in fondo.

La lezione arriva dalla Chirico che di moralità ne ha da insegnare a tutti.

Lei, infatti, era una sconosciuta prima di fidanzarsi con Chicco Testa, ex presidente Enel, 27 anni più grande e poi con Montezemolo, 39 anni più grande: che non vuol dir nulla, tranne che l'uomo le piace maturo e buon partito.

Giornalista per ‘’Il Giornale’’ di Paolo Berlusconi, condannato per false fatture dopo aver patteggiato i reati più disparati.

Poi, redattrice per ‘’Il Foglio’’ di Denis Verdini, condannato per finanziamento illecito e bancarotta fraudolenta.

Lei, tra le migliori amiche di Matteo Salvini, condannato per istigazione al razzismo, divenuto celebre per il coro ‘’senti che puzza scappano anche i cani stanno arrivando i napoletani’’.

Lei ci ha fatto la lezione di moralità, ok.

Quindi, ricapitolando, ma non per smontare la teoria:

Siamo ‘’economicamente più lenti’’ pur leader expo nel mondo del ’’made in Italy’’(rapporto Prometeia marzo 2019).

Siamo ‘’moralmente inferiori’’ anche se le 3 regioni d’Italia più criminose sono Lombardia, Veneto ed Emilia (Sole24Ore).

Siamo inferiori ‘’dal punto di vista della laboriosità’’ anche se SkyUK, France24 ed Euronews ci premiano come la più alta efficienza italiana in campo sanitario.

Siamo inferiori ‘’dal punto di vista dell’intraprendenza’’ pur titolari del protocollo AIFA-Ascierto e del maggior numero di Start-up d’Europa nell’anno 2019.

E allora va bene così, cara Italia e cari meridionali evoluti che leggono Libero, votano Salvini e si sentono superiori se trapiantati al Nord o abbonati a Libero.

Meglio essere inferiori morali se il prezzo dell'evoluzione è uno sputo alla terra dove si nasce e la mortificazione della dignità in cambio di un'ospitata in televisione.

Noi resteremo qui, al nostro posto, a vedervi mentre vi battete i pugni sul petto perché non sarete mai come noi: inferiori ma anni luce distanti dalla vostra pochezza.