Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Un virus autocratico per Hong Kong

Condividi

A Hong Kong sono stati arrestati quindici tra i maggior leader del fronte democratico.

Tra questi c’è Martin Lee, simbolo della lotta per la libertà e per l’informazione libera.

E’ solo l’ultima azione di forza del regime autocratico cinese: l’epidemia è funzionale a stringere le maglie della repressione.

Il silenzio del governo italiano mostra il rischio strisciante che vivono le democrazie più fragili, nell’ora di successo del populismo autoritario, gerarchico, anti-liberale.

Conferma la doppia morale di alcuni ambienti della politica e della cultura: applaudono le operazioni propagandistiche di dittature asiatiche e latine, auto-giustificandosi con il narcotico emozionale dell’anti americanismo da Guerra fredda.

 

L’Italia è una grande democrazia liberale, capitalista, occidentale. Non merita tutto questo

 

 

Statistiche

Utenti registrati
128
Articoli
2368
Web Links
6
Visite agli articoli
9926232

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 155 visitatori e nessun utente online