Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Paul McCartney ha scelto Napoli

Condividi

Paul McCartney in Piazza Plebiscito. Una scelta precisa dell’artista che ha espressamente voluto tornare a Napoli ventinove anni dopo il concerto del Palapartenope.

Per l’esibizione del 10 giugno 2020, metterà in campo una mega produzione per tre ore di musica incentrata sul repertorio dei Beatles e si registrano già migliaia di prenotazioni da Stati Uniti, Inghilterra, Spagna e Germania, mentre la città si prepara progettando un percorso concettuale che coinvolgerà anche il “Maggio dei Monumenti”.

Il manager italiano di MacCartney, Mimmo D’Alessandro  ha annunciato inoltre anche il desiderio di Roger Waters di esibirsi in Piazza del Plebiscito nel 2021.

«Ho poco merito perché è stata una scelta di Paul suonare a Napoli ed io ne sono profondamente orgoglioso perché sono nato a Napoli, amo questa città, per me Napoli è una malattia, e quindi spero di inserirla nel circuito internazionale, un circuito che merita.

Lo spettacolo durerà tre ore. E’ una produzione imponente. MacCarteney suonerà e canterà tutto il repertorio dei Beatles oltre ai suoi pezzi nuovi, ma soprattutto Beatles.

Un concerto dunque bellissimo che segnerà l’ultimo tour in Italia e in Europa di questa Star internazionale.»

 

 

Video multimediale Comune di Napoli

 

Convegni

Lezioni di Storia Festival 2020

A Napoli dal 27 Febbraio al 1 Marzo

 

 

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2236
Web Links
6
Visite agli articoli
9198171

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 358 visitatori e nessun utente online