Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Un sabato al mese alla scoperta della Biblioteca Universitaria

Condividi

Ogni primo sabato del mese, visite guidate alla Biblioteca Universitaria di Napoli per scoprire il Cortile delle Statue, i tesori librari e i resti archeologici della prima chiesa edificata dai Gesuiti nel Cinquecento.

I cittadini e i turisti possono fare un'esperienza unica, nel cuore del centro storico, grazie alle visite guidate al Cortile delle Statue, ai tesori librari e ai resti archeologici della Biblioteca Universitaria di Napoli, che dopo 11 anni di lavori di ristrutturazione ha riaperto spazi e ne ha aggiunti di nuovi, ritrovando la bellezza della facciata e quella del Cortile delle Statue e del Loggiato Monumentale, oltre ai resti archeologici della prima chiesa edificata dai Gesuiti nel Cinquecento.

La visita alla Biblioteca, la seconda a Napoli con un milione di volumi, comincia con un'introduzione storico-topografica e uno sguardo ai resti archeologici, e prosegue al primo piano con i busti di illustri personaggi storici, lo splendido Salone di lettura ottocentesco ed un'esposizione di volumi di particolare pregio e importanza delle collezioni librarie.

 

La visita del 7 settembre 2019, inserita nell’ "Estate a Napoli", è stata anche arricchita dalla rappresentazione teatrale a cura degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, con un omaggio a Maria Giuseppina Castellano Lanzara, storica direttrice della Biblioteca tra il 1936 e il 1965, ed alla Rivoluzione Partenopea del 1799, fra i busti degli eroi Eleonora Pimentel Fonseca, Domenico Cirillo e Gabriele Manthoné.

 

 

Video Multimediale Comune di Napoli

 

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria - Info e prenotazioni: 0815517025 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca a Napoli

La Salerno Editrice è lieta di invitarvi alla prima presentazione del volume Eleonora Pimentel Fonseca. L'eroina della Repubblica Napoletana del 1799, di Antonella Orefice, pubblicato nella collana "Profili".

L'evento si terrà a Napoli all'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano sito in Via Monte di Dio, 14, il giorno

16 Ottobre 2019 alle ore 17:30

Interverranno con l'autrice il presidente dell'I.I.S.F. Massimiliano Marotta, il prof. Luigi Mascilli Migliorini dell'Università di Napoli "l'Orientale", la prof.ssa Renata De Lorenzo dell' Università "Federico II" e il prof. Davide Grossi, ricercatore dell'Istituto Italiano Studi Storici.

 

 

 

 

 

 

 

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2167
Web Links
6
Visite agli articoli
8652846

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 253 visitatori e nessun utente online