Luigi Rossi nel 250 anniversario della sua nascita

Categoria principale: Convegni
Categoria: Convegni
Pubblicato Lunedì, 27 Maggio 2019 11:40
Scritto da Comunicato Stampa
Visite: 567

Domenica 2 giugno alle ore 17.00 presso la Sala Convegni di Palazzo Pyrrò nel centro storico di Montepaone.

 

 

“L’Occhio del Pavone” e la Libera Associazione “L’ARCA” di Montepaone organizzano un importante incontro culturale dal titolo Son dell’uomo i primi dritti - Attualità del cittadino Luigi Rossi nel 250° anniversario della sua nascita.
L’evento è patrocinato da:

 

- Regione Calabria;

 

- Comune di Montepaone;

 

- Periodico “Nuovo Monitore Napoletano”;

 

- Associazione Gutenberg Calabria;

 

- Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali;

 

- Istituto Comprensivo Statale “Mario Squillace” di Montepaone.

 

 

 

Appuntamento per domenica 2 giugno alle ore 17.00 presso la Sala Convegni di Palazzo Pyrrò nel centro storico di Montepaone.
In apertura del convegno i saluti istituzionali di:

 

- Salvatore Bullotta, capostruttura Assessorato Istruzione e Cultura della Regione Calabria;

 

- Mario Migliarese, Sindaco di Montepaone;

 

- Renato Daniele, Dirigente Scolastico I.C. “Mario Squillace” di Montepaone;

 

- Massimiliano Cappuccino “L’Occhio del Pavone” - Montepaone.

 

Al tavolo dei relatori si alterneranno:

 

- Maria Perricelli, docente Liceo Classico “Galluppi” di Catanzaro;

 

- Vincenza Pettinato, docente Liceo Scientifico “Siciliani” di Catanzaro;

 

- Armando Vitale, Presidente Associazione Gutenberg Calabria;

 

- Gregorio De Paola, docente di Filosofia - Pisa.

 

Introduzione e conclusione alle relazioni a cura di Giovanna Vecchio, Presidente Associazione L’ARCA/Biblioteca civica Cesare Pyrrò.

 

Modererà gli interventi il giornalista Francesco Pungitore.

 

Gli alunni della scuola primaria di Montepaone Centro cureranno degli intermezzi su testi del Rossi.

 

Per l’occasione verranno esposte le opere artistiche del prof. Felice Rattà, dedicate a Luigi Rossi e gentilmente concesse dalla famiglia.

 

Questo primo evento rientra in un più ampio progetto di studio dedicato alla figura dell’illustre concittadino Luigi Rossi, in occasione del 250° anniversario della sua nascita, che si articolerà in iniziative di ricerca – divulgazione – produzione - esposizione da realizzarsi nel corso del 2019.