Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

A Napoli c’è davvero il “Piacere della scoperta“

Condividi

Alberto Angela, volto noto della divulgazione scientifica della televisione italiana, figlio del pioniere della divulgazione televisiva, Piero, autore di trasmissioni di successo tra cui i recenti racconti documentali sulla città di Napoli, di cui ha messo in risalto l’unicità del territorio e della sua comunità, ha ricevuto la cittadinanza onoraria conferita dall’amministrazione comunale.

«Non me l’aspettavo e quindi è ancora più gradita – ha commentato -  Noi abbiamo sempre fatto un lavoro sincero, vero, trasparente e Napoli ha questo volto. Devi entrare a Napoli per conoscere Napoli, ma questa è una frase anche dal punto di vista del cuore, praticamente noi abbiamo capito Napoli nel corso degli anni, il suo vero volto, che sono poi le persone, è un bellissimo affresco e i colori, le tinte sono proprio tutti gli abitanti di Napoli.

C’è molto cuore. E’ una città con tante complessità, una città certamente non facile in certe aree, ma quale altra città non è così, ditemi… Ma soprattutto Napoli ha una grandissima storia che risale all’epoca greca, alla romana e già durante l’epoca romana qui si parlava il greco, era una città colta, una città diversa con una sua personalità, e poi nel corso dei secoli, nel Medioevo ha avuto il suo volto fino ad arrivare poi ad essere una delle culle dell’illuminismo  con delle intelligenze, delle menti illuminate, e non a caso qui c’è il teatro più antico d’Europa, non è un caso, è una della tante meraviglie che può darvi Napoli. E Napoli la scopri vivendola.

Ci sono tanti problemi, inutile negarlo, però anche tante meraviglie che di solito non vengono raccontate. Noi coi nostri programmi cerchiamo di farlo e vi assicuro che, stando qui a Napoli, c’è davvero il piacere della scoperta».

 «E’ una cittadinanza onoraria davvero meritata – ha ribadito il sindaco De Magistris – oggi abbiamo un immenso divulgatore scientifico che con grande eticità, professionalità, competenza, passione e amore saprà raccontare Napoli in Italia, in Europa e nel mondo».

 

Video Comune di Napoli

 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca a Napoli

La Salerno Editrice è lieta di invitarvi alla prima presentazione del volume Eleonora Pimentel Fonseca. L'eroina della Repubblica Napoletana del 1799, di Antonella Orefice, pubblicato nella collana "Profili".

L'evento si terrà a Napoli all'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano sito in Via Monte di Dio, 14, il giorno

16 Ottobre 2019 alle ore 17:30

Interverranno con l'autrice il presidente dell'I.I.S.F. Massimiliano Marotta, il prof. Luigi Mascilli Migliorini dell'Università di Napoli "l'Orientale", la prof.ssa Renata De Lorenzo dell' Università "Federico II" e il prof. Davide Grossi, ricercatore dell'Istituto Italiano Studi Storici.

 

 

 

 

 

 

 

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2167
Web Links
6
Visite agli articoli
8650795

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 225 visitatori e nessun utente online