Il Cristo Velato a lume di candela

Condividi

È anche un viaggio nel tempo, quello del fotografo Nino Migliori, che consente di vedere una vera icona di Napoli, come è il Cristo Velato, con gli occhi della sua epoca, alla luce delle candele.

È la prima volta che le attività della Cappella Sansevero intorno al capolavoro settecentesco di Giuseppe Sanmartino si aprono in questo modo alla città mostrandosi al di fuori delle sue mura, e per farlo si è scelta la bellezza della Cappella Palatina che fu affrescata da Giotto, all’interno del Maschio Angioino.

Nei tre ambienti allestiti per la mostra, ad ingresso gratuito, si affonda in quelle onde del tessuto che creano un turbamento barocco fatto di luce ed ombra, di misteri e di meraviglie che corrispondono al carattere della Città.

 

Video Multimediale Comune di Napoli

 

 

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
116
Articoli
2030
Web Links
6
Visite agli articoli
7073857

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 151 visitatori e nessun utente online