S. Maria di Vertecoeli, riappare il volto barocco

Condividi

«Un lavoro di vera e propria ricostruzione, consolidamento e di restauro. Questa è una cosa che dovevamo assolutamente fare, l’abbiamo voluta fare, è un monumento del tardo barocco, tra i più significativi in quest’area. E’ un impegno che avevamo preso e che abbiamo portato a termine.

Il discorso del bilancio comunale lo conosciamo, vale a dire che man mano che si riescono a reperire risorse andiamo avanti.L’importo del lavoro è di duecentomila euro di fondi comunali.» (Carmine Piscopo, Assessore al diritto alla città, beni comuni ed urbanistica)

Un restauro, dunque, realizzato con fondi interamente a carico del bilancio comunale.

Una delle più belle facciate tardo-barocche della città, quella di S. Maria Verticoeli era in pessime condizioni e rischiava il crollo, essendo abbandonata sin dai tempi del terremoto del 1980.

I lavori hanno interessato intonaci e decorazioni, pulizia del basamento in piperno, recupero delle porteaux ed  infissi, sostituzioni delle pluviali e delle protezioni delle cornici.

Adesso si pensa al futuro e al recupero della parte interna della chiesa.

 

 

Video Comune di Napoli

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
111
Articoli
1888
Web Links
6
Visite agli articoli
5981414

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 175 visitatori e nessun utente online