L'Aeroporto Archeologico di Napoli

Condividi

Le statue di Nike, Hermes, Trittolemo ed Urania, il Triclinium ed i mosaici dei Musici e dei Teatranti di Pompei.

Ecco i capolavori dell'immenso patrimonio archeologico e culturale campano che da oggi accompagnano i viaggiatori dell'aeroporto di Napoli. “Haec est Italia, Diis sacra”.

Le parole di Plinio il Vecchio risuonano da oggi fra le statue di Nike, Hermes, Trittòlemo ed Urania, oltre al Triclinium ed ai mosaici dei Musici e dei Teatranti di Pompei.

L'intento è quello di immergere subito chi arriva all'aeroporto di Napoli, nella magnificenza dell'immenso patrimonio archeologico e culturale campano.

L'aeroporto internazionale di Napoli inaugura un percorso archeologico ispirato al Viaggio ed al Volo, attraverso splendide opere associate a divinità alata e celesti posizionate nelle aree di transito dei passeggeri, in partenza ed in arrivo, che sarà completato con una sala multimediale dedicata alla scoperta della cultura classica, per suscitare l'interesse dei viaggiatori nei confronti degli itinerari che suggeriscono di visitare.

 

 

Video Multimediale Comune di Napoli

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
117
Articoli
2073
Web Links
6
Visite agli articoli
7595656

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 257 visitatori e nessun utente online