Torna Eleonora, con civica espansione di cuore

Condividi

“E forse un giorno gioverà ricordare tutto questo”, sperò lei prima di morire. Ma un giorno certo non basta, e non ne basteranno altri mille per rivivere in un groviglio di emozioni, il vissuto di una donna eccezionale, relegata ad una storia viva e sofferta nel cuore di Napoli.

Il meritato successo dell’opera di Riccardo De Luca “Eleonora Pimentel Fonseca. Con civica espansione di cuore”, magistralmente interpretata da Annalisa Renzulli, replica a grande richiesta dal 19 al 21 febbraio nella sala del capitolo di San Domenico Maggiore.

C’è bisogno di ricordare, di capire, di far conoscere un pezzo di storia che appartiene di diritto a tutti coloro che amano Napoli e la libertà democratica conquistata nei secoli con gran sacrificio di vite umane.

“La libertà è il bene più prezioso per un essere umano”, aveva scritto Eleonora, e nessun primato dinastico avrebbe potuto valere tanto quanto una Repubblica democratica.

 

Eleonora ritorna, fluttuante, decisa, tragica e vera. Torna e colpisce nell’anima, torna e ci parla dal passato, lasciando nel suo interlocutore  il desiderio di riviverla ancora, in un'atmosfera magica, cruda e drammatica, nei risvolti tragico comici di una Napoli lacera, dove l’ignoranza trionfa con tanto di corona e un Dio ammantato di superstizione.

Eleonora torna e combatte, torna e si dispera, torna e odia quel destino crudele,  poi lo ama, tanto da volerlo cambiare, tanto da morire nel suo gelido abbraccio.

E così tutta la sua breve esistenza si consuma percorrendo gli eventi con incalzante trepidazione, dall’infanzia alla maturità, tra pensieri, lacrime, gioie insperate  e rivoluzione, fino a giungere a quel patibolo, macabro trono dell’immortalità.

 

 

 

Sala del Capitolo di San Domenico Maggiore

Venerdì 19 e sabato 20 febbraio, ore 21 e domenica 21 febbraio, ore 19.

Per info e prenotazioni: Stati Teatrali 339 3113514

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
116
Articoli
2042
Web Links
6
Visite agli articoli
7203208

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 213 visitatori e nessun utente online