Nuovi nidi ed orari più lunghi: le novità per la prima infanzia

Condividi

Grazie agli investimenti operati con i fondi del Piano di Azione e Coesione, l'amministrazione comunale ha ampliato, con un programma che continuerà anche per i mesi futuri, l'accoglienza nelle strutture comunali dei bambini da 0 a 3 anni.

Stamattina,14 settembre 2015, in apertura dell'anno scolastico, l'inaugurazione dei tre nuovi nidi di San Giovanni, Barra e Ponticelli; a questi tre dell'area orientale seguiranno poi a breve scadenza le strutture nella Minucci, al Vomero-Arenella, in Vico S. Maria Apparente, nel quartiere Chiaia-San Ferdinando, ed il nido Piazzi, a Stella-San Carlo. A seguire, si aggiungeranno gli asili-nido di Materdei, Fuorigrotta e centro storico.

Si amplia notevolmente, dunque, la disponibilità all'accoglienza nelle strutture realizzate dalle dieci Municipalità, individuate come soggetti beneficiari dei fondi PAC, ed inoltre molti nidi e scuole materne amplieranno l'apertura ad orari pomeridiani, dalle 16 alle 19, per agevolare tempi di vita e di lavoro, e per consentire di usufruire dei servizi integrativi anche in modo intermittente, assicurando la presenza delle strutture ludico-ricreative ed educative pubbliche comunali.

Le iscrizioni sono già aperte nelle varie strutture di asili nido e ludoteche, nelle municipalità quarta, settima, ottava e decima.

 

Video Comune di Napoli

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
117
Articoli
2072
Web Links
6
Visite agli articoli
7585070

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 519 visitatori e nessun utente online