25 Novembre: Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Condividi

Le “ Mariposas- farfalle” sono le sorelle Mirabal: Patria, Minerva, Maria Teresa che nacquero e vissero a Ojo de Agua nella Repubblica Dominicana.

Insieme ai mariti crearono un gruppo clandestino che combatté la dittatura di Trujllo. Arrestate, furono liberate alcuni mesi dopo ma caddero in un’imboscata e furono uccise a bastonate dagli uomini del despota in un campo di canna da zucchero  il 25 Novembre 1960. La loro morte, però, provocò una reazione popolare che culminò nell’assassinio di Trujllo nel 1961.

Vent’anni dopo, nel 1980, in Colombia al “Primo Incontro Internazionale Femminista” fu deciso che in onore delle sorelle Mirabal il 25 Novembre sarebbe stato dedicato alla commemorazione delle Mariposas e vissuto come giornata di denuncia contro la violenza sulle donne e sulle bambine.

Successivamente, il 17 dicembre 1999, con una risoluzione ONU questa data diventò la “ Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”.

Ieri questo argomento è stato trattato in molte scuole perché l’educazione dei nostri giovani è l’unica arma di cui ci possiamo avvalere in questa guerra contro la violenza di genere e non solo!

 

Convegni

Decennale del Nuovo Monitore Napoletano

Giovedì 2 dicembre 2021 ore 18.00

Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

 

 

Statistiche

Utenti registrati
131
Articoli
2660
Web Links
6
Visite agli articoli
11737273

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 347 visitatori e nessun utente online