Lupo Alberto, 40 anni inseguendo Marta

Condividi

Mostre, incontri, reading e laboratori creativi: si apre oggi nelle sale delle cortigiane di Castel dell’Ovo “Attenti al lupo!”, la mostra dedicata alla strip italiana di maggior successo, esportata in tutto il mondo.

Con tavole originali , strisce, memorabilia, fumetti, libri, manifesti e cartelloni, Lupo Alberto festeggia i suoi 40 anni, tanti ne sono trascorsi dalla prima apparizione sul Corriere dei Ragazzi nel 1974, tutti spesi nella fattoria Mckenzie, ad inseguire l'amore della gallina Marta ed inseguito dal cane Mosè.

Un rapporto difficile in una società non pronta ad accettare la loro diversità anarcoide, e personaggi che si sono anche prestati come testimonnial in numerose campagne sociali, su temi come sicurezza stradale, raccolta dei rifiuti, telefono azzurro, pedofilia, AIDS e molti altri.

L'iniziativa rientra nel progetto “Girogirotondo, cambia il mondo”, realizzato dall'associazione Kolibrì col patrocinio e la collaborazione del Comune di Napoli e della Fondazione Premio Napoli, e coincide con i 10 anni del progetto ed i 50 anni di Mafalda.

 


 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
117
Articoli
2072
Web Links
6
Visite agli articoli
7575718

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 274 visitatori e nessun utente online