Parte la sperimentazione del car sharing

Condividi

Redistribuire in modo razionale il traffico in città rendendolo più sostenibile, ma anche realizzare un decentramento amministrativo: è l'obiettivo del progetto Ci.Ro. City Roaming - Nuova Mobilità Urbana, sviluppato da Napoli Città Intelligente, patrocinato dal Comune di Napoli e finanziato dal MIUR: dal 1° marzo parte la fase di sperimentazione in città, che durerà fino a maggio, con i primi 4 chioschi multimediali con totem interattivi, sia per i servizi di condivisione di veicoli, sia per ottenere specifici permessi amministrativi, come la sosta per residenti.

Saranno 24 i punti per ricaricare le auto elettriche del car sharing, tutte dotate di software di navigazione studiato per ottimizzare la circolazione in città ed i tempi di viaggio. La sperimentazione coinvolgerà migliaia di cittadini e turisti, basta registrarsi al servizio e contribuire da subito alla riduzione del numero di auto circolanti e dell'inquinamento acustico ed ambientale. Presso i punti di ricarica ed a bordo delle auto, inoltre, sarà attivo anche un servizio di WiFi gratuito.

 

 


 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
116
Articoli
2042
Web Links
6
Visite agli articoli
7201805

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 414 visitatori e nessun utente online