Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Compostaggio nel carcere di Secondigliano: posata la prima pietra

Condividi

Collegamento VideoAl di là della sua indubbia utilità, il messaggio potrebbe essere letto così: da un luogo di pena esce un prodotto fertile, che diventa anche il simbolo della ciclicità del corso biologico e di uno stato di avanzata ideologia nel trattamento dei rifiuti: nel Centro Penitenziario di Secondigliano questa mattina è stata posata la prima pietra dell'impianto di compostaggio realizzato all'interno dello stesso carcere.

Il progetto, che è frutto di un tavolo promosso dal Comune di Napoli, ed è stato approvato con due deliberazione di Giunta e Consiglio, permetterà dunque la realizzazione del primo impianto di compostaggio aerobico all'interno del Comune di Napoli.

Oltre ai vantaggi economici, con l'eliminazione dei costi di smaltimento e di trasporto, ed a quelli ambientali per la salvaguardia ed il maggior rispetto per l'ambiente, ne verranno anche vantaggi sociali, grazie all'inclusione dei soggetti svantaggiati nella formazione e nel lavoro, con competenze spendibili anche al temine del periodo di detenzione. (Video Correlato)

 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca a Napoli

La Salerno Editrice è lieta di invitarvi alla prima presentazione del volume Eleonora Pimentel Fonseca. L'eroina della Repubblica Napoletana del 1799, di Antonella Orefice, pubblicato nella collana "Profili".

L'evento si terrà a Napoli all'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano sito in Via Monte di Dio, 14, il giorno

16 Ottobre 2019 alle ore 17:30

Interverranno con l'autrice il presidente dell'I.I.S.F. Massimiliano Marotta, il prof. Luigi Mascilli Migliorini dell'Università di Napoli "l'Orientale", la prof.ssa Renata De Lorenzo dell' Università "Federico II" e il prof. Davide Grossi, ricercatore dell'Istituto Italiano Studi Storici.

 

 

 

 

 

 

 

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2167
Web Links
6
Visite agli articoli
8650872

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 308 visitatori e nessun utente online