Piano City Napoli: la città apre le porte alla musica

Condividi

collegamento videoOltre 200 pianisti, 150 eventi, 100 city concert, 40 house concert: sono alcuni dei numeri del Piano City Napoli, la festa del pianoforte che il 4, 5 e 6 ottobre risuonerà in tutta la città.

Più di 150 concerti in contemporanea nelle sedi più prestigiose del capoluogo partenopeo, dunque, e 40 nei salotti napoletani che diventano palcoscenico, le case napoletane che aprono le porte alla città, unite dalla musica, ricordando che solo due secoli fa Napoli era un'eccezionale centro di produzione non solo di musicisti, ma anche di strumenti musicali, grazie alla sperimentazione dei suoi artigiani, ed i suoi salotti offrivano spettacoli fra i più ricchi ed originali d’Europa.

Il format del festival nasce dall'idea del pianista Andreas Kern che ha già creato lo stesso evento a Berlino e Milano, è aperto a tutti i generi musicali, dalla classica al jazz, dalla contemporanea al rock e al pop, partecipano concertisti professionisti, appassionati e studenti, e la sede principale è il Complesso monumentale di S. Domenico Maggiore. Sir Antonio Pappano è il Testimonial d'eccezione, uno dei più celebri e stimati direttori d'Orchestra del mondo, oltre che pianista straordinario.

La direzione artistica, oltre a Kern, vede impegnati i pianisti napoletani Dario Candela e Francesco D’Errico. (Video)

 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
117
Articoli
2072
Web Links
6
Visite agli articoli
7560350

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 170 visitatori e nessun utente online