Convegni Culturali

Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano. Incontri culturali

7-9-30 Maggio, Museo Civico del Risorgimento di S. M. Capua Vetere

Leggi tutto...

Lezioni di Storia Festival

25-28 aprile 2019. Il primo Festival di Storia a Napoli

Leggi tutto...

220 Anniversario della Repubblica Napoletana del 1799

 Calendario eventi dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Leggi tutto...

Luigi Mascilli Migliorini "La verità dei vinti. Quattro storie mediterranee"

15-18 aprile 2019, ore 16 Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Leggi tutto...
 

Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Vetrine distrutte al Portico 340. Chi usa la violenza dimostra la sua vera natura

Condividi

Abbiamo appena saputo che le vetrine e l'insegna del caffè letterario Portico 340 (in Via dei Tribunali a Napoli, da noi tenuto a bettesimo lo scorso dicembre, e che da allora ha ospitato alcune delle nostre celebrazioni) per ben due volte in una settimana sono state distrutte.

Non stiamo qui ad indicare colpevoli e mandanti, ma solo a far tener presente agli autori di questo deplorevole gesto, che non solo sono state fatte le dovute segnalazioni alle autorità competenti, ma che chi spera di censurare o intimidire con la violenza la democrazia e la libertà, non fa altro che mettere a nudo la propria natura.

Noi il 20 agosto saremo in Piazza Mercato a celebrare la morte di Eleonora. Probabilmente saremo pochi, come sempre, ma non è il numero che conta, è lo spirito con cui si fanno certe cose.

E tutto quanto sarà alla luce del sole, senza timori o chissà cosa. Il timore deve averlo chi opera in malafede ed in malafede e con lazzara violenza spera di mettere a tacere la storia vera.

 

 



 


 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
118
Articoli
2076
Web Links
6
Visite agli articoli
7986983

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 140 visitatori e nessun utente online