Bruce Springsteen e la E Street Band: notte magica in piazza del Plebiscito

Condividi

Il popolo che fra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80 cominciò a seguire le orme che hanno portato fino ad oggi Bruce Springsteen a rappresentare il rock dell'uomo della strada e della ribellione: quel popolo era a Napoli, la sera del 24 maggio 2013, in Piazza del Plebiscito, per un concerto in cui il Boss, come sempre, ha dato l'anima ed ha concesso il giusto spazio al passato sempre richiestissimo, con Rosalita, Spirit in the night, The promised land, Badlands e molte altre, per 3 ore di musica in cui ha trovato spazio anche una versione particolarmente struggente di tundher Road che ha chiuso il concerto, ed un omaggio alla città delle sue origini, Vico Equense, con Hometown.

 


 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
117
Articoli
2086
Web Links
6
Visite agli articoli
7699766

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 204 visitatori e nessun utente online