Il Capodanno 2013 è sul lungomare liberato

Condividi

La più grande discoteca gratuita, a cielo aperto, d'Europa: il lungomare liberato sarà il fulcro del Capodanno 2013 a Napoli, ospitando dalle 22.30 all’alba artisti e dj.

Tutta la notte sarà aperto al pubblico l’Ice Park, la pista sul ghiaccio in viale Dohrn, parallelamente alla via Caracciolo, e non mancheranno i tradizionali fuochi pirotecnici da Castel dell'Ovo; ed a proposito dei fuochi, nella conferenza stampa di oggi è stata anche presentata la campagna contro i botti illegali.

Per i trasporti il piano prevede il servizio non-stop della Linea 1 della Metropolitana, e delle funicolari di Chiaia e Centrale, fino alle 13.00 del 1° gennaio, oltre all'apertura per tutta la notte del parcheggio di Viale Dohrn.

L'intero programma è stato realizzato anche grazie al contributo della Camera di commercio, della Regione Campania e di media partner e sponsor privati.

 


 

Cerca

Condividi su FaceBook



Statistiche

Utenti registrati
114
Articoli
1958
Web Links
6
Visite agli articoli
6465721

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 290 visitatori e nessun utente online