Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Al San Carlo premiati i protagonisti del Teatro italiano

Condividi

Video Multimediale Comune di NapoliCome un sipario che si apre quando tutti gli altri sono calati, al teatro San Carlo sono stati conferiti i premi de "Le maschere del teatro italiano", il riconoscimento per le eccellenze artistiche della scorsa stagione.

La cerimonia tramessa anche da RAI 1 e condotta da Tullio Solenghi, è stata l'atto finale di un percorso in cui una giuria di esperti ha individuato i finalisti per le dodici categorie in gara,e successivamente con il voto segreto di oltre cinquecento artisti e professionisti del teatro, sono stati designati i vincitori premiati ieri sera (6 settembre 2012)  davanti ad un pubblico di appassionati ed addetti ai lavori.

Fra i riconoscimenti assegnati "The cost of utopia", per la regia di Marco Tullio Giordana, ha vinto sia come miglior spettacolo della stagione, sia per i migliori costumi, mentre per la regia il premio è andato ad Elio De Capitani e Ferdinando Bruni per "The history boys".

 

Migliore attore Luigi Lo Cascio per "Diceria dell'untore", spettacolo che ha vinto anche come "novità italiana".

"Un tram che si chiama desiderio" è stato premiato, invece, per entrambe le attrici, Laura Marinoni ed Elisabetta Volgoi.

Come migliore attore non protagonista, Ugo Maria Morosi vince con "L'opera da tre soldi" presentata nella quarta edizione del "Napoli teatro festival d'Italia", mentre il miglior attore emergente è stato Filippo Nigro con "Occidente solitario".

Premiati anche lo scenografo Alessandro Camera per "Tutto per bene" e Germano Marzocchetti, autore delle musiche per "Le allegre comari" di Windsor.

Un premio speciale alla memoria di Graziella Leonardi Buontempo è stato assegnato a Mario De Simoni, direttore generale del Palaexpo che raccoglie il palazzo delle esposizioni e le scuderie del Quirinale, mentre un tributo particolarmente sentito dal pubblico è toccato ad Anna Maria Guarnieri, premiata per il miglior monologo "Eleonora, ultima notte a Pittsburg", ed a Maurizio Scaparro, che ha ritirato il premio speciale del Presidente della Repubblica.

 

Convegni

Eleonora Pimentel Fonseca ad Altamura

 

Leggi tutto...

Eleonora Pimentel Fonseca, la nuova biografia di Antonella Orefice

A dieci anni dalla pubblicazione de “La Penna e la Spada” la cui monografia “Eleonora de Fonseca Pimentel. Il mistero della tomba scomparsa” ha avuto nel tempo ben cinque diverse edizioni, la Casa Editrice Salerno pubblica una nuova biografia sulla protagonista femminile della Repubblica Napoletana del 1799 nel 220 anniversario della sua morte.

L’opera “Eleonora Pimentel Fonseca” è stata curata da Antonella Orefice che da anni si occupa e pubblica lavori di ricerca relativi a quel periodo.

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
121
Articoli
2169
Web Links
6
Visite agli articoli
8672408

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 255 visitatori e nessun utente online