Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

Racconto Natalizio

Condividi

Faceva freddo quella notte a Bologna. Nebbiolina rompina, temperatura vicina allo zero e l`ambulanza 223 sembrava piu` una ghiacciaia che un mezzo di soccorso.

Il trio che l`occupava smoccolava a dirotto per essersi dati volontari in una serataccia del genere,due giorni a Natale...ma che idea del piffero!

E poi proprio la 223 che porta sfiga e ha il sistema di riscaldamento incasinato. Piz d`axeh... All`improvviso la radio gracchia che ci sarebbe uno sdraiato sotto per terra davanti a Lettere e Filosofia... Dai ragazzzz siamo a due passi!223 in arrivo fra 3 minuti!3 minuti il trio della CRI e` li` che cerca il tizio sdraiato davanti a Lettere e Filosofia ma non c`e` nessuno sdraiato .L`avran gia` preso su quelli della croce verde? La radio gracchia che no,nessuno si e` messo a fare le corse con noi. E allora? Allora fievole fievole, si sente una voce che arriva da un angolo buio, da dentro una cabina telefonica. Chi e`?

Esce un tizio sgangherato, veramente malmesso e tutto infreddolito che si scusa per il disturbo, ma lui non ha i soldi per tornare a casa, sta al pilastro ,a casa di Dio... e c`ha anche fame... Abbiamo mica un panino? Una storia Kafkiana. Mo senz`altro, siamo babbo natale noialtri! Poi pero` lo guardano bene, fa proprio pena. Di so` fantesma, come ti chiami? Candido. Candido e poi? Candido e basta... mi han sempre chiamato cosi` in orfanatrofio e poi quando sono scappato sono rimasto Candido. Non ho mica una casa.. vivo dove capita, adesso sto in un capanno al Pilastro. Il trio si guarda in faccia di nuovo.. ma da quanto e` che non mangi? 2 giorni. Potrei tirarla in lungo ancora un pezzo ma vi risparmio il tempo.

Candido sali` in ambulanza, la portasfiga 223 e il trio gli pago` un tot di amburgher al Burghy di piazza Maggiore e poi lo scarrozzo` al Pilastro,lui  li ringrazio` tanto e invoco` benedizioni a non finire per le tre brave persone che in una notte di cacca avevano perso tempo con lui. Il trio si sciolse qualche mese dopo, ognuno per la sua strada portando dentro i bei ricordi delle guardie sulla portasfiga 223. Candido non so che fine ha fatto, ma  io quando incontro un mendicante gli continuo a dare qualche spicciolo. Lo faccio da 50 anni e ogni volta mi fa bene alla salute liberarmi di qualche moneta.

 

Convegni Culturali

Estate a Napoli 2019

Programma eventi al Maschio Angioino. Luglio - Settembre 2019

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
120
Articoli
2150
Web Links
6
Visite agli articoli
8502178

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 973 visitatori e nessun utente online