Eleonora de Fonseca Pimentel, ricordandoti

La nipotina di donna Lionora

Condividi

«Cè voluta una grande dose di coraggio». Con queste parole la direttrice del Nuovo Monitore Napoletano, Antonella Orefice, presentava nel 2011 a Palazzo Serra di Cassano la nuova testata on line www.nuovomonitorenapoletano.it, proponendola come ideale prosecuzione dello storico Monitore Napoletano del 1799.

Il richiamo al coraggio era anzitutto per l'inevitabile raffronto con la figura di Eleonora de Fonseca Pimentel, primo esempio di presenza femminile in ruolo giornalistico così importante.

Due direttrici, una direzione

Prima di Eleonora mai una donna era stata a capo di una pubblicazione politica, così lontana dal modello del «Jornal des Dames» che a Parigi dal 1759 rappresentava il riferimento per un giornalismo “al femminile”.

 

Un movimento ispirato a principi rivoluzionari come libertà, eguaglianza e fraternità aveva trovato nel 1799 a Napoli una protagonista pronta a pagare con la sua stessa vita per la loro difesa.

Dopo oltre duecento anni, un percorso personale e professionale come quello della nuova direttrice ha convinto studiosi ed enti sostenitori che fosse arrivato il momento di far rivivere l'esperienza di una pubblicazione così significativa.

 

 

 

Convegni Culturali

Estate a Napoli 2019

Programma eventi al Maschio Angioino. Luglio - Settembre 2019

Leggi tutto...

Statistiche

Utenti registrati
120
Articoli
2150
Web Links
6
Visite agli articoli
8502204

(La registrazione degli utenti è riservata solo ai redattori) Visitatori on line

Abbiamo 998 visitatori e nessun utente online